EMS Training per tutti

5
(2)

Come svolgere allenamenti efficaci in breve tempo?

La risposta è ElettroMioStimolazione, o allenamento EMS. Non è una novità, ma negli ultimi 3 anni c’è stata un’esplosione di questi piccoli centri di personal training in tutta Italia.

In questi centri si può provare, a detta di molti, il modo più efficace e rapido di fare allenamento.
L’idea è che un allenamento EMS di 20 minuti possa essere più efficace di una seduta di allenamento da un’ora in palestra.

Troppo bello per essere vero?

Cosa si fa?

In una sessione EMS di 20 minuti si eseguono circa 10 diversi esercizi come squat, affondi, addominali in ortostatismo, tutto mentre il corpo viene elettrostimolato. Un Personal Trainer guida tutta la seduta, scegliendo gli esercizi e aumentando o diminuendo i livelli.
Gli allenamenti possono sembrare strani, specialmente la prima volta. Non c’è molto movimento e i movimenti che vengono eseguiti sono molto lenti e controllati, non sembra di lavorare così tanto duramente.
Detto questo, quando vengono aumentati i livelli di intensità e di allenamento, sicuramente diventa doloroso (l’allenamento, non l’elettrostimolazione) e si suda parecchio.

Come lavora?

Sembra sempre troppo bello per essere vero, ma c’è molta ricerca dietro l’EMS training, a dimostrarne l’efficacia.
Gli impulsi elettrici attivano muscoli che normalmente non vengono reclutati, e ,combinati con una tensione muscolare volontaria senza sovraccarichi, fa lavorare molto intensamente i muscoli, ma senza rischi.
Vengono attivate più fibre muscolari rispetto ad un allenamento convenzionale, incluse quelle che non siamo abituati a sentire o a controllare, e tutti i principali gruppi muscolari vengono fatti lavorare insieme.
In poche parole, viene fatto un allenamento molto intenso in pochissimo tempo, senza muoversi un granchè.
Win-win-win, giusto?

Risultati?

Ovviamente, vogliamo vedere i risultati, che siano dimagrimento, crescita muscolare o semplice tonificazione.
Il dubbio è su come 20 minuti a settimana possano cambiare profondamente la figura senza cambiare dieta. L’effetto non è notevole nelle primissime settimane, ma nella maggior parte dei casi si può apprezzare un corpo più “duro” e più tonico già dopo un mese di allenamento.
Nonostante venga detto che una sessione a settimana può bastare, due sedute settimanali sono l’ideale per apprezzare miglioramenti più rapidi e duraturi, specialmente se è l’unica attività fisica che si riesce a fare.
E’ molto comodo, non serve nessun borsone da palestra, in quanto nella maggior parte dei centri viene messo a disposizione tutto il necessario, dalle ciabatte per la doccia, agli asciugamani, fino al bagnoschiuma e allo shampoo. Inoltre, è semplice incastrare 20 minuti nella routine giornaliera.
I costi non sono esagerati, anzi, sono delle reali sedute di Personal Training a metà o ad 1/3 del prezzo di una seduta di Personal Training comune, inoltre senza dover abbonarsi ad una palestra.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votarlo

Votanti 2 - Media Voti 5

Condividi:

Commenta l'articolo:

  Iscriviti per ricevere le notifiche  
Notificami