Aumentare la massa muscolare: errori da evitare

Aumentare la massa muscolare: errori da evitare

Mettere su muscoli è il primo obiettivo di ogni bodybuilders, sviluppare massa magra e diminuire quella grassa per avere un fisico adatto alle competizioni e capace di creare invidia nei peggiori sedentari. Spesso però si creano delle false credenze su come si debba lavorare o nutrirsi per raggiungere questo scopo e si finisce per creare seri problemi al proprio fisico o per incorrere nell’effetto contrario a quello che si vuole ottenere. Per aumentare la massa muscolare, gli errori da evitare sono molti, noi vi elenchiamo i principali e più significativi.

 

Partendo dall’alimentazione, fino ad arrivare all’allenamento vero e proprio, la prima cosa da tenere ben a mente quando si vuole aumentare la massa magra è quella di non credere che ogni fisico e ogni organismo reagisca allo stesso modo. Seguire il programma di esercizi fisici di un altro o fare la sua stessa dieta potrebbe non portare ai suoi stessi risultati, questo perché ognuno ha una propria esperienza pregressa, delle abitudine più o meno radicate e un organismo che reagisce in maniera diversa alle sollecitazioni. Per riuscire ad aumentare la massa muscolare, fra gli errori da evitare questo è sicuramente il primo e più importante da comprendere per riuscire a raggiungere l’obiettivo tanto agognato.

 

Dieta e allenamento, cosa fare e cosa evitare

 

Un altro errore in cui molti incorrono nel tentativo di aumentare la massa magra e diminuire la massa grassa riguarda l’alimentazione. Mettersi a dieta stretta, eliminare una determinata categoria di alimenti e ridurre drasticamente l’apporto calorico non vi aiuterà a sviluppare i muscoli, anzi, il rischio è che il corpo, a corto di scorte energetiche, inizi a ‘divorare’ se stesso per recuperare ciò che gli serve a compiere determinati sforzi fisici. Il risultato? La diminuzione drastica della massa magra e dei muscoli. Per questo motivo è necessario alimentarsi in maniera sana ed equilibrata, apportando tutte le principali sostanze nutritive di cui si ha bisogno e aumentando l’apporto calorico in vista di un maggior dispendio di energia.

 

Passiamo poi all’allenamento, senza il quale l’obiettivo di mettere su muscoli non avrebbe senso. In questo caso, l’errore più comune di chi desidera un corpo alla Arnold Swarzenegger è quello di compiere sforzi eccessivi fino a sentire dolore in tutto il corpo, questo però può portare a un vero e proprio fallimento. Questo tipo di atteggiamento eccessivamente aggressivo, infatti, rischia di compromettere il proprio stato di salute e portare a lunghi periodi di inattività per ristabilirsi vanificando ogni risultato. È necessario allenarsi in maniera costante e graduale, abituando il proprio corpo man mano ad allenamenti sempre più intensi ma mai eccessivi.

 

Un altro errore riguardante l’allenamento è quello di pensare che per sviluppare i propri muscoli sia indispensabile fare un numero infinito di serie e di ripetizioni. L’allenamento corretto deve prendere in considerazione il tipo di fibre muscolari che interessano i bodybuilders. Studi hanno, infatti, dimostrato che i loro muscoli sono perlopiù formati da fibre rosse a contrazione lenta, aerobiche e utili per la resistenza. Per riuscire ad allenare questo tipo di fibre e aumentare la massa è necessario eseguire poche ripetizioni in maniera molto lenta, un allenamento intenso ma breve è il modo migliore per portare allo sviluppo del muscolo.

 

Ultimo punto da prendere in considerazione è quello di non focalizzarsi solamente su un muscolo o sui muscoli degli arti superiori. Per aumentare la massa muscolare è necessario sottoporre a uno stimolo intenso tutto il corpo, uno stimolo che preveda la contrazione di più muscoli contemporaneamente. In questo modo sarà possibile sviluppare un fisico armonico e ben proporzionato.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votarlo

Votanti - Media Voti

Condividi:

Commenta l'articolo:

  Iscriviti per ricevere le notifiche  
Notificami